Facebook – aggiungere il pulsante Mi piace al proprio sito

Facebook è ormai diventato un punto di riferimento per milioni di persone, e come tale rappresenta un ottimo veicolo pubblicitario per dare maggiore visibilità al proprio sito. Proprio per questo motivo, praticamente tutti i siti esistenti (WordPress e non) stanno aggiungendo il pulsante “Mi Piace” nelle proprie pagine.

E, visto che è così importante, vediamo come farlo anche noi. Ovviamente è necessario avere un account, già verificato, su Facebook.

Per prima cosa è necessario creare una applicazione. La cosa è molto semplice, basta andare all’indirizzo http://developers.facebook.com/setup/ e riempire i campi specificando il nome del proprio sito, e l’ URL. Una volta creata l’applicazione dobbiamo annotarci, e conservare in un posto sicuro l’ID che è stato assegnato alla nostra applicazione.

A questo punto, andiamo nella configurazione di WordPress e installiamo il plugin, Facebook Like. Una volta attivato verrà creato un menù “Facebook Like”, dove è possibile configurare il plugin.

Nella configurazione è possibile scegliere il modo in cui viene visualizzato il bottone, tramite il moderno e versatile XFBML o tramite un iframe . E’ preferibile la prima scelta. Inseriamo l’Application ID che abbiamo annotato precedentemente nell’apposito campo e salviamo la configurazione.

Per il bottone “Mi piace” in formato classico, sono sufficienti i parametri forniti di default.

Nel caso si utilizzi un CMS sprovvisto dell’apposito plugin, o di un sito con pagine statiche è comunque possibile aggiungere il pulsante “Mi piace” in maniera piuttosto semplice con l’aggiunta di poche righe html e codice Javascript.

In pratica è sufficiente aggiungere il seguente codice (sostituendo le XXXXX  con il proprio Application ID) nel punto in cui si vuole fare comparire il pulsante:

Abbiamo finito, adesso possiamo vedere il risultato aprendo una delle pagine del nostro sito (WordPress e non), notando che il pulsante “Mi Piace” viene aggiunto al termine dei nostri post, o nel punto scelto.

About the Author

Post a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top