Corso MySQL

mysql-logo

Benvenuto, o benvenuta al tutorial gratuito SQL pubblicato online su technotes.marziocarro.com, un piccolo corso MySQL che partendo da zero ti farà conoscere questo database. In questo corso MySQL imparerai cosa è un database, cosa è una tabella e come si inseriscono e si cercano i dati utilizzando il linguaggio SQL.

Che cosa è SQL?

SQL significa “Structured Query Language” ed è un linguaggio usato nel manipolare i dati memorizzati in un database, o più precisamente in un “Relational Database Management Systems” (RDBMS), un database relazionale.
Il linguaggio SQL fornisce comandi attraverso i quali i dati possono essere inseriti, estratti, ordinati, aggiornati e eliminati.
SQL ha il pieno supporto di ANSI (American National Standards Institute), che ha stabilito alcune norme per il linguaggio.
Il linguaggio SQL può essere utilizzato con qualsiasi RDBMS come MySQL, mSQL, PostgreSQL, Oracle, Microsoft SQL Server, Access, Sybase, Ingres ecc…
Tutte le maggiori e più comuni istruzioni SQL sono supportate da questi RDBMS, tuttavia, ognuno ha il proprio set di proprietà, dichiarazioni e ci sono delle piccole differenze tra un RDBMS e l’altro.

Per la preparazione di questo corso è stato quindi necessario scegliere un RDBMS in particolare su cui costruire gli esempi e le esercitazioni. Per il tutorial SQL su questo sito ho scelto MySQL, che è un RDBMS open source disponibile per il download all’indirizzo MySQL.com.

Nonostante ci siano piccole differenze tra un RDBMS e un altro, la maggior parte delle istruzioni presentate in questo tutorial può essere applicato a qualsiasi database.
Tuttavia, per una maggiore riuscita del corso, consiglio comunque di provare gli esempi mostrati su un database MySQL; solamente in questo caso si potranno ottenere gli stessi risultati mostrati, seguendo le esercitazioni proposte.

Perché MySQL?

La scelta del tipo di database da utilizzare dipende da tre fattori principali; la piattaforma su cui si lavora, il budget a disposizione (molti tipi di database sono a pagamento, e alcuni costano anche tanto) e il risultato che si vuole raggiungere. La ragione per cui ho scelto MySQL è perché, io lavoro principalmente sul sistema Linux e MySQL è gratuito per Linux. Inoltre, lavoro molto con i siti web, e MySQL è il database maggiormente utilizzato per la creazione di siti. L’utilizzo di Linux, Apache, MySQL e PHP rappresenta ormai uno standard e ha dato origine all’acronimo LAMP per indicare questo tipo di piattaforma.

Il seguente corso ti aiuterà a costruire una solida base in linguaggio SQL, che in seguito potrà essere utilizzata anche con database diversi da MySQL.

Che cosa sono i database e perché ne abbiamo bisogno?

In termini più semplici i database sono sistemi per memorizzare una serie di dati. Supponiamo di avere un file di testo (ASCII) che contiene i nomi dei tuoi amici e i loro indirizzi email.
Potremmo considerare questo file come un database? Tecnicamente, sì. È possibile aggiungere, aggiornare e cancellare i dati da questo file. Possiamo anche scrivere un piccolo programma (per esempio in python o in perl) per estrarre, ordinare e visualizzare i dati in base a qualche criterio di ricerca.
Potremmo anche usare un file di testo per memorizzare il nostro archivio di ricette di cucina o l’elenco dei nostri libri, nel caso in cui fossero tanti. Gli unici svantaggi riguardanti l’utilizzo di un file di testo per raccogliere informazioni riguardano la poca veratilità, al crescere della complessità dei dati, e le difficoltà nella ricerca. I piccoli programmi scritti in python o in perl li dovremmo scrivere noi, cosa che potrebbe non essere semplice o efficiente.
Per la gestione di grosse quantità di dati o dati importanti si ha la necessità di avere a disposizione strumenti affidabili, veloci e versatili. Per questo motivo sono stati creati dei sistemi (RDBMS) in grado di gestire grosse quantità di dati tramite un linguaggio standardizzato (SQL).

Il tutorial MySQL su technotes.marziocarro.com

Il corso MySQL che segue nasce dal desiderio di conoscere maggiormente il database MySQL, e una volta viste un po’ di cose mi è sembrato naturale prendere qualche appunto. Successivamente mi è sembrato giusto mettere a disposizione questi appunti, visto che non esiste molto materiale gratuito in italiano. La base di questo corso prende spunto da un corso online in inglese pubblicato qui: http://www.webdevelopersnotes.com/tutorials/sql/index.php3, tuttavia è stato rielaborato, con diverse aggiunte e modifiche.

Come l’autore della versione in inglese, anche io ho trascorso un bel po’ di tempo nella preparazione e rielaborazione di questo corso MySQL. Se lo trovi utile, inutile o irritante sarei comunque felice di ricevere un tuo commento, suggerimenti o domande. Di seguito l’elenco degli argomenti che tratteremo in quest corso MySQL:

Top